Pac-Man & Galaga Dimensions meglio con il 3D disattivato?  18

Le prime impressioni sul bizzarro crossover targato Namco Bandai

Per celebrare i trent'anni di Galaga, Namco Bandai ha pensato bene di realizzare un bizzarro crossover fra lo sparatutto e il suo titolo più classico. Nasce così Pac-Man & Galaga Dimensions per Nintendo 3DS, un titolo che uscirà nel corso dell'anno e che in pratica conterrà due giochi distinti e separati: Galaga 3D Impact, uno sparatutto tridimensionale in prima persona, e Pac-Man Tilt, un platform bidimensionale. Mentre quest'ultimo non gode nemmeno della possibilità di attivare l'effetto 3D, l'FPS dedicato a Galaga al contrario sfrutta in modo massiccio le tre dimensioni... anche se il risultato finale non sembrerebbe essere dei migliori, secondo Destructoid. Ma andiamo con ordine.
In Pac-Man Tilt controlleremo appunto Pac-Man nella sua versione antropomorfa, in un platform di stampo classico che ha però la peculiarità di sfruttare l'accelerometro della console. Per raggiungere determinate piattaforme, infatti, dovremo necessariamente inclinare il 3DS per far guadagnare velocità al personaggio. Inserire l'effetto 3D in tale contesto non avrebbe avuto molto senso, in effetti.
Dall'altra parte abbiamo Galaga Dimensions, come detto un first person shooter per certi versi simile al classico Star Wars Arcade, con orde di insetti alieni che si avvicinano e noi che dobbiamo sparargli contro raggi laser e missili. Anche in questo caso il gioco sfrutta l'accelerometro, quindi ad esempio dovremo muoverci per guardarci attorno. Il problema è che l'effetto 3D sembra dare molto fastidio, e dunque andrebbe disattivato per poter giocare senza affaticare la vista.

Fonte: Destructoid