Periferiche PS3LG chiede il ritiro delle PS3 dai negozi americani 

Sony avrebbe violato alcuni brevetti depositati dalla casa coreana

LG si è rivolta alla International Trade Commission perché blocchi le vendite di PlayStation 3 negli Stati Uniti come conseguenza della violazione di alcuni brevetti.
La casa coreana sostiene infatti che diversi set prodotti da Sony, composti da televisioni Bravia e lettori blu-ray (inclusa la PlayStation 3), violino quattro brevetti di loro proprietà.
Secondo Bloomberg, il pomo della discordia verterebbe intorno a "un sistema per accedere a trasmissioni multiple di dati, come differenti inquadrature, e allo stesso modo un sistema che riproduca dati contenuti su un dispositivo di sola lettura".
Visto che l'ITC non ha la facoltà di stabilire danni in termini monetari, LG ha anche citato in giudizio Sony in California.
Se l'International Trade Commission si pronuncerà in favore di LG, ci sarà effettivamente la possibilità che le PS3 vengano bandite dai negozi americani, benché una misura di tale gravità non sia in passato mai stata adottata per dispositivi della medesima popolarità. E' importante notare che questo caso arriva dopo le accuse mosse da Sony a LG per aver violato sette dei suoi brevetti relativi alla telefonia mobile.

Fonte: Kotaku

TI POTREBBE INTERESSARE