Nintendogs + CatsNintendo ha pensato a Nintenhorses 

Cavalli tascabili

Ci sono stati cani, gatti e perché non i cavalli? A questa domanda sembrano essere giunti anche in Nintendo, visto che nell'ultimo episodio di "Iwata Asks" veniamo a sapere che un progetto per un simulatore di cavalli domestici era stato effettivamente proposto nel quartier generale della grande N.

Secondo quanto riferito dal capo di Nintendo EAD Software, Hideki Konno, nonché da Miyamoto in persona, tra i brainstorming effettuati in Nintendo quando già Nintendogs era il fenomeno di massa che tutti conosciamo, erano spuntati progetti per espandere il concetto ad altri animali, oltre che cani e gatti.

"Ci sono state idee anche per animali come cavalli e delfini", ha spiegato Konno, "qualcuno disse che i cavalli avrebbero funzionato sicuramente bene in Europa", ma l'idea è stata poi scartata.

Fonte: Iwata Asks

TI POTREBBE INTERESSARE