Killzone 2 avrebbe potuto usufruire del Move  32

Non è andata così...

Durante un'intervista a Tommy de Roos di Guerrilla Games sono emersi dei dettagli piuttosto interessanti relativi a Killzone 2, apprezzata esclusiva PlayStation 3 che entro la fine mese attende di ricevere il suo seguito diretto, ossia il terzo episodio della saga Killzone 3. Infatti, pare che la software house, essendo first-party, abbia ricevuto in anticipo una versione sviluppabile del Move, la quale inizialmente era stata promossa da Guerrilla proprio per Killzone 2. Salvo il seguente ripensamento però, perché le difficoltà nello sviluppo hanno costretto Guerrilla a dirottare il connubio al terzo capitolo.

Fonte: VG247