True Crime era praticamente completo  51

Prima di essere cancellato

Abbiamo saputo pochi giorni fa della cancellazione di True Crime: Hong Kong, nuovo action game a mondo aperto sviluppato da United Front Games ma poi eliminato da Activision all'interno di una vasta manovra di riassetto dei progetti in sviluppo.

A quanto pare, secondo quanto riferito da CVG che aveva avuto modo di provarlo in maniera approfondita presso gli studi di Vancouver, il gioco era praticamente completo prima della sua cancellazione. Pur essendo un altro action game a mondo aperto sullo stile di GTA, True Crime: Hong Kong possedeva comunque delle caratteristiche uniche.

Prima di tutto il fatto che si dovesse controllare un agente della polizia infiltrato nella criminalità organizzata inseriva una sorta di doppia faccia del protagonista in bilico fra due mondi opposti, cosa che creava in diversi casi situazioni interessanti. La seconda caratteristica era l'ambientazione stessa, con Hong Kong e dintorni a proporre una scenografica alquanto particolare e decisamente orientale nei tratti, infine la meccanica di gioco a piedi. Quest'ultima era stata particolarmente studiata dagli sviluppatori in modo da risultare molto interessante e coinvolgente, con molte possibilità d'azione e varietà di situazioni.

Fonte: CVG