Mostra di videogiochi "democratica" per lo Smithsonian di Washington  8

Arte e videogiochi, una questione irrisolta

Non è la prima volta che i videogiochi entrano all'interno di musei attraverso mostre temporanee a tema, ma l'organizzazione di quest'ultima da parte dello Smithsonian American Art Museum di Washington rappresenta qualcosa di veramente innovativo, quasi 2.0.

Sul sito del museo è infatti possibile votare i titoli che verranno messi in mostra nell'evento "The Art of Video Games", che prevede 80 titoli a coprire una storia di 40 anni dalle origini del videogioco a oggi. L'iniziativa è interessante ma anche piuttosto rischiosa, considerando che trattandosi di un qualcosa legato all'arte la scelta dei soggetti da mostrare dovrebbe essere un minimo studiata secondo un filo logico, dunque è possibile che dietro a tutta l'organizzazione ci sia una regia occulta che selezioni le opere da esporre.

Certo, Washington non è proprio dietro l'angolo, ma nel caso siate interessati alla cosa potete seguire meglio l'evento attraverso i link sottostanti.

Fonte: Smithsonian American Art Museum Fonte: The Art of Video Games