PoliticaIl Vietnam blocca l'online gaming notturno 

Una minaccia da combattere

Il gioco online pare essere diventato una minaccia nel Vietnam, almeno secondo il Ministero dell'Informazione e Comunicazione dello Stato asiatico in questione.

Per far fronte ad una dilagante tendenza di crimini legati in qualche modo ai videogiochi online, o imputati a questi, il governo vietnamita ha imposto una misura restrittiva particolare: gli ISP dovranno bloccare qualsiasi accesso al gioco online dopo le ore 22.00. Il governo ha affermato che sta prendendo la cosa molto seriamente e controllerà in maniera attiva che il regolamento venga rispettato.

La limitazione oraria probabilmente punta a ridurre la fruizione generale di giochi online, visto che il periodo in cui questa si concentra per la maggior parte è la notte.

TI POTREBBE INTERESSARE