Child of EdenChild of Eden potrà utilizzare fino a quattro controller 

Ecco come supplire alla "mancanza di feedback" del Kinect

All'E3 2010 abbiamo scoperto che l'ultima creatura di Tetsuya Mizuguchi, Child of Eden, sequel "spirituale" di Rez, potrà essere giocato anche utilizzando un controller standard, dunque non richiederà necessariamente il Kinect. Ebbene, durante l'evento Microsoft di San Francisco, è venuto fuori che il gioco potrà utilizzare dei controller per Xbox 360 ("dei" controller, non "un" controller, avete capito bene) per qualcosa di più di mirare e sparare.
Un rappresentante di Q Entertainment ha infatti dichiarato a Joystiq che la versione finale di Child of Eden supporterà il force feedback di un massimo di quattro controller per compensare la mancanza di "sensazioni fisiche" del Kinect. Non è tuttavia ancora chiaro come questi controller andrebbero utilizzati: due nelle mani e due in tasca?
Lo stesso Mizuguchi ha dichiarato di aver bisogno di un feedback fisico quando gioca con il Kinect. Be', in questo modo potrebbe aver risolto il problema.

Fonte: Joystiq
Child of Eden potrà utilizzare fino a quattro controller

TI POTREBBE INTERESSARE