Mirror's Edge CatalystEA non ha eliminato Mirror's Edge 

Gibeau non l'ha "ucciso"

C'è sempre molta incertezza intorno al futuro di Mirror's Edge, gioco di DICE che ha raccolto pareri contrastanti, essendo amato da alcuni ma per lo più non capito da molti altri.

Electronic Arts all'indomani dei risultati commerciali non esaltanti ha dato subito l'impressione di non voler più di tanto spingere sul nuovo brand di Faith e compagnia, ma non ha mai voluto mettere la parola fine sulla serie, che pure resta vagante in un limbo indefinito. Frank Gibeau di EA Games torna sull'argomento in queste ore con i medesimi toni: "stiamo cercando di capire quale sia il modo migliore per riproporre Mirror's Edge sul mercato", ha detto a CVG, "be', io sono il responsabile, dò io il via libera, e io non l'ho certo eliminato, Dio mi è testimone", ha giurato addirittura.

E' tutto un problema commerciale a quanto pare: "dobbiamo passare dalla versione uno alla versione due in una maniera che consenta di triplicare le vendite, trovare un pubblico molto più ampio. Il primo gioco dal punto di vista qualitativo era buono, ma ora deve diventare grande". Tutto questo ha il sapore di un possibile snaturamento imposto ad una serie che faceva del particolare design un suo punto di forza, ma staremo a vedere.

Fonte: CVG
EA non ha eliminato Mirror's Edge