The Last Guardian[GDC 2011] The Last Guardian in video - I videogiochi possono essere arte 

Ma dipende da cosa si intende per arte

Durante un'intervista rilasciata alla GDC 2011 Fumito Ueda ha asserito che i videogiochi possono essere arte anche se non nel senso classico. Le persone, ha affermato il boss del Team ICO, tendono a generalizzare ma in verità ci sono due tipi di arte. L'arte "alta" è quella classica e secondo Ueda i videogiochi non rientrano in questa categoria. Ma c'è anche un altro tipo di arte che è quella dei film e degli anime, ovvero l'arte per le masse, e che senza dubbio può includere anche i videogiochi.
In una seconda intervista lo sviluppatore ha compiuto un'ulteriore differenziazione in relazione ai videogiochi parlando però specificatamente dei progetti del suo team ovvero Shadow of the Colossus e The Last Guardian. Ueda ha affermato che mentre il team si è focalizzato sull'elemento videoludico sviluppando Shadow of the Colossus, nel caso di The Last Guardian, come per Ico, il team si è invece concentrato sulla forma più generale di "divertimento elettronico".

Fonte: VG247

TI POTREBBE INTERESSARE