Le azioni di THQ sono scese del 25% dopo il lancio di Homefront  56

Colpa di Metacritic

Dopo il lancio di Homefront, le azioni di THQ sono crollate del 25% in un giorno. Eppure il gioco è stato quello con i preordini più alti mai avuti dalla società. Che cosa è successo? Metacritic, ovviamente.

Pare che la valutazione media di 75 sul famigerato sito di ranking sia stata disastrosa per THQ e che le azioni riflettano il "fallimento" del gioco nel raggiungere una media di punteggi più elevata. Viene da chiedersi come abbia fatto Metacritic a diventare così potente per il mercato videoludico e per l'utenza tutta, al punto da determinare oscillazioni del mercato così consistenti.

Fonte: Joystiq