Software HouseI futuri rapporti di NPD conterranno i dati sulle vendite DD 

NPD risponde alle critiche ricevute

NPD , per voce di Anita Frazier, ha dichiarato a GamesIndustry.biz che sta lavorando per includere nei suoi rapporti i dati sulle vendite digitali dei prodotti. L'iniziativa nasce dalle critiche ricevute da alcuni publisher di videogiochi, EA in testa, che hanno definito i loro dati un "travisamento dell'intera industria".

I dati sui traffici digitali diverranno più frequenti, con uscite ogni due settimane o mensili, e includeranno i DLC, i giochi mobile, i giochi social e le sottoscrizioni. Per farcela, NPD ha dovuto espandere le relazioni con i punti vendita digitali, in modo da fornire ai suoi clienti un quadro più completo dell'industria.

La svolta si è resa necessaria perché le transazioni digitali rappresentano ormai il 40% del mercato USA e, nonostante le difficoltà nel reperire i dati, è diventato impossibile non tenerne conto.

Fonte: GamesIndustry.biz

TI POTREBBE INTERESSARE