SviluppatoreMetacritic valuta gli sviluppatori 

La smania dei numeri colpisce ancora

Dopo aver introdotto la valutazione delle software house, Metacritic ha implementato un voto per ogni sviluppatore in base alla media dei voti dei titoli attribuiti a ogni persona da GameFAQs. Ken Levine ha così ottenuto un altisonante 89 mentre Peter Molyneux si è fermato a 82 su 100. Ma la medie sono sfalsate visto che i portfolio degli autori sono incompleti e il leggentario Richard Garriott, ridotto a un curriculum di soli 6 titoli, si è trovato con un misero 66 sulla pagella.

Fonte: Gamasutra

TI POTREBBE INTERESSARE