Sony difende il prezzo del servizio Music Unlimited  17

L'accesso a sei milioni di brani musicali non può essere gratuito

Sony difende il prezzo dell'abbonamento al servizio Music Unlimited, che per 9,99 euro al mese permette ai possessori di PlayStation 3 di accedere letteralmente a milioni di brani musicali.
Il paragone con un software come Spotify, che utilizza la pubblicità per offrire l'ascolto gratuito della musica, ha portato diverse persone a ritenere il servizio Sony troppo costoso.
Ai microfoni di Eurogamer, l'azienda giapponese ha dichiarato di considerare ragionevole il prezzo dell'abbonamento a Music Unlimited, e che chi se ne lamenta probabilmente è abituato a scaricare musica gratuitamente e illegalmente.

Fonte: Eurogamer