CD Projekt spiega il DRM di The Witcher 2 nelle versioni non-GOG  22

Non bisognerà essere sempre connessi per giocare

Durante la conferenza in streaming tenuta oggi, CD Projekt ha annunciato che, mentre la versione venduta su GOG.com di The Witcher 2 sarà DRM-free, le altre saranno protette con SecuROM, in modo da impedire ai pirati di rubare il gioco prima della data di rilascio, che ricordiamo essere il 17 di Maggio.

Gli utenti dovranno loggarsi una sola volta per giocare, senza la necessità di essere sempre connessi. Gli utenti PC avranno installazioni illimitate su un numero illimitato di PC, oltre alla possibilità di giocare su cinque sistemi contemporaneamente.

Il gioco conterrà una registrazione facoltativa che consentirà al giocatore di essere avvertito nel caso di rilascio di patch e contenuti extra gratuiti.

Fonte: VG247