Dead Space 2Dead Space 2 è un esempio di design avventuroso, secondo Suda 51 

L'autore di Shadows of the Damned vuole seguire la medesima direzione

Goichi Suda, al secolo Suda 51, sostiene di non essere l'unico a cercare l'innovazione nel game design, citando Dead Space 2 come esempio.
"Quando ho giocato con Dead Space 2, sono rimasto sorpreso", ha detto ai microfoni di IGN. "Mi sono chiesto: 'come sono riusciti a farlo?' Ho pensato che ci fossero davvero molti designer 'avventurosi', che corrono dei rischi per creare giochi all'avanguardia, ricevendo in cambio il rispetto dei giocatori."
Il leader di Grasshopper ha citato ancora una volta la cultura punk, capace di influenzare fortemente il suo lavoro.
"Scrivo le storie di mio pugno e mentre lo faccio penso al design. In tale frangente salta fuori lo stile punk", ha continuato. "Penso anche a come far ridere la gente, o a scuoterla."
Il prossimo gioco di Suda 51 sarà Shadows of the Damned, in uscita a giugno per PlayStation 3 e Xbox 360.

Fonte: VG247
Dead Space 2 è un esempio di design avventuroso, secondo Suda 51

TI POTREBBE INTERESSARE