Periferiche WiiAltre voci sulla nuova console Nintendo 

Stream? Schermi touch enormi?

Continuano le voci di corridoio su "Project Cafe", il nome in codice che dovrebbe indicare la nuova console domestica di Nintendo da presentare all'E3 2011.

Secondo una fonte "fidata" per IGN, la console dovrebbe uscire al prezzo di 350-400 dollari al lancio, in base ai costi di produzione. Potrebbe uscire dalle fabbriche in ottobre, in modo da essere disponibile sul mercato già da novembre 2011, ma secondo la fonte anonima Nintendo potrebbe optare per bloccare la distribuzione fino al 2012 in modo da poter contare su un valido approvvigionamento di unità. Qualche mese in più potrebbe inoltre consentire un abbassamento di prezzo e una strategia commerciale più aggressiva.

Sempre secondo IGN (via VG247), il sistema sarebbe basato sull'architettura GPU R700 di AMD, mentre la CPU sarebbe un triple core custom creato sulla base del chipset IBM PowerPC, un po' come Xbox 360, ma con una velocità di clock maggiore. L'uscita video sarà a 1080p con possibile supporto per 3D stereoscopico, mentre i particolari controller saranno dotati come detto del touch screen in grado di visualizzare giochi in streaming per ogni giocatore, una sorta di "console virtuale". Il nome della macchina potrebbe essere Stream. Secondo Kotaku, tali touch screen sarebbero addirittura da 6.2", ovvero enormi se si pensa che DSi XL è 4,2", il tutto inserito in un controller dotato di 8 tasti, due stick analogici e una videocamera.

Fonte: IGN, Kotaku

TI POTREBBE INTERESSARE