Microsoft riammette su Live le Xbox 360 modificate?  63

Solo per un po'

Continuano le operazioni misteriose sulle piattaforme online delle console, a quanto pare, dopo il disastro di PlayStation Network e il recente sistema anti-phishing di Xbox Live arriva un'altra segnalazione particolare per quanto riguarda quest'ultimo servizio.

Secondo NeoGAF e Xbox Scene Microsoft avrebbe revocato, seppure un periodo limitato di tempo, il "ban" imposto agli account Xbox Live colpevoli di utilizzare console modificate e dunque sottoposte ad un'esclusione permanente dal servizio online. Questi account sono stati in grado di collegarsi dunque a Xbox Live per un certo periodo, sebbene sembri che al momento sia tornato tutto alla norma, con i colpevoli nuovamente "bannati".

L'idea è che le maglie di sicurezza si siano allargate per un breve periodo in seguito al testing effettuato da Microsoft su Xbox Live, ma sorgono già le voci di una possibile intromissione da parte di hacker, sebbene quest'ultima paia al momento una soluzione alquanto fantascientifica.

Fonte: NeoGAF