Risarcimento milionario da Beyoncé per il gioco cancellato  0

Almeno, quello è la richiesta

Secondo quanto riportato dal New York Magazine, è stato richiesto un risarcimento milionario alla cantante Beyoncé Knowles per presunte infrazioni nei confronti del contratto stipulato con gli sviluppatori Gate Five.

Questi ultimi erano stati incaricati di sviluppare un gioco basato sulla cantante, chiamato Starpower: Beyoncé e hanno affermato che, dopo aver pagato la cifra pattuita per lo sfruttamento dell'immagine della cantante, questa avrebbe successivamente fatto un'ulteriore richiesta ancora più onerosa per concedere i diritti al team, contravvenendo a quanto stipulato inizialmente nel contratto.

A causa di quest'azione tutto il progetto è andato in stallo ed ha portato di fatto alla cancellazione del gioco. La questione ha "distrutto il business di Gate Five e portato 70 persone alla disoccupazione nella settimana prima di Natale", riferiscono gli sviluppatori. A causa dei mancati "profitti potenziali" derivati dal gioco, i Gate Five hanno dunque richiesto addirittura 100 milioni di dollari di risarcimento a Beyoncé.

Fonte: New York Magazine