Silent Hill Downpour: atmosfere del 2, gameplay nuovo  43

I fan non saranno delusi

Un'intervista condotta da VG247 a Vatra Games, team di sviluppo responsabile del nuovo Silent Hill: Downpour, riporta alcune nuove informazioni sul gioco in questione.

Per quanto riguarda il legame con le tradizioni e la risposta alle richieste dei fan, Vatra ha voluto mettere in chiaro che, sebbene si tratti di un team che non ha avuto a che fare con i primi capitoli, ha puntato sicuramente a Silent Hill 2 come atmosfere e tipologia di horror, maggiormente giocato sulla psicologia. D'altra parte, ha fatto presente il producer Devin Shatsky, non è mai esistito un team stabile legato alla serie: il creatore del primo capitolo, Keiichiro Toyoma, ha lasciato subito la serie passando alla creazione di Siren, con solo tre personaggi che sono rimasti invariati nel corso dei primi tre capitoli, ovvero Hiroyuki Owaku, Masahiro Ito e Akira Yamaoka, quast'ultimo responsabile della famosa colonna sonora arrivato fino al 4.

Ogni episodio ha fatto dunque storia a sé, dunque che Vatra non sia stato responsabile dei primi episodi vuol dire poco sulla qualità del prodotto. Konami in ogni caso considera Silent Hill: Downpour un titolo fondamentale per la prossima line-up, dunque la produzione è di alto profilo e in effetti il team in questione ha già dimostrato ottime capacità con Silent Hill: Shattered Memories. Il nuovo addetto alla colonna sonora, dopo l'uscita di scena di Yamaoka (passato a Grasshopper), è Daniel Licht, autore delle musiche della serie TV Dexter, dunque una certa garanzia dal punto di vista qualitativo. Per quanto riguarda il gameplay, Shatsky ha riferito che si tratterà di qualcosa di nuovo, che prende elementi da Shattered Memories (come i nemici imbattibili che ti costringono a scappare) e da la concezione fondamentale di Silent Hill, ovvero un'avventura horror basata più sull'esplorazione, sulla contemplazione e sull'azione psicologica piuttosto che sullo spavento tipico dei riferimenti action del survival horror, che per i produttori di Vatra sono Resident Evil e in particolare nell'ultimo periodo Dead Space. E' stata esclusa, peraltro, la presenza di una modalità multiplayer perché avrebbe richiesto uno stravolgimento del gameplay originale.

Fonte: VG247