PoliticaI bambini inglesi si stanno rammollendo 

Perché non praticano più sport e non giocano fuori casa

Uno studio statistico di British Triathlon e Tata Steel, che qualche tapino ha subito rapportato ai videogiochi additandoli come la causa prima del risultato, ha delineato un quadro a tinte fosche dei bambini inglesi, che a quanto pare non giocano più fuori casa.

Dei 1.500 bambini / adolescenti tra i sei e quindici anni intervistati, il 10% non sa andare in bicicletta e il 15% non sa nuotare. Vediamo gli altri numeri:

- 22% non ha mai corso i 400 metri
- 15% non ha mai praticato uno sport con i suoi genitori
- 33% non possiede una bicicletta
- 77% possiede una console da gioco
- 68% possiede un cellulare

Come al solito viene da chiedersi se la colpa della deboscia dei figli sia da addebitare ai genitori, più che alle forme d'intrattenimento consumate; genitori distanti dalla vita dei figli a cui dedicano meno tempo che alla manicure, confortati dal tenerli al sicuro in casa davanti a uno schermo. Purtroppo insegnare ad andare in bicicletta costa tempo e fatica.

Fonte: Kotaku