PSN, Sony era a conoscenza delle falle nella sicurezza  0

Un'ammissione che espone la compagnia giapponese a ulteriori critiche

Durante una conferenza tenutasi a Tokyo, Shinji Hasejima, chief information officer di Sony, ha ammesso che la compagnia era perfettamente a conoscenza delle vulnerabilità del PlayStation Network.
Le parole esatte pronunciate da Hasejima sono queste: "La vulnerabilità del network riguardava una problematica nota, ma Sony non era consapevole che lo fosse. Ora stiamo lavorando proprio per migliorare questi aspetti."
"Pensavamo di aver adottato sufficienti misure di controllo per rendere il network sicuro, ma col senno di poi bisogna ammettere che c'era spazio per ulteriori miglioramenti", ha aggiunto Shiro Kambe. "Evidentemente non abbiamo fatto abbastanza."

Fonte: StrategyInformer