BrinkSplash Damage: “è tempo di ricolorare gli sparatutto in prima persona” 

In giro c'è troppa gente con la desaturazione facile

Il boss di Splash Damage, Oliver Leonardi, ha dichiarato che è arrivato il momento di finirla con la palette monocromatica degli FPS moderni e di tornare a colorare i mondi virtuali (Bulletstorm anyone?).

Ovviamente il nostro parla facendo riferimento a Brink, il prossimo gioco di Splash Damage in uscita a breve su PS3, 360 e PC, che descrive:

"L'Ark è un'isola fluttuante situata nel mezzo dell'Oceano Pacifico. È un luogo pieno di luci e con il mare circostante che funziona da specchio gigante che riflette altre luci che rimbalzano ovunque, rendendo i colori brillanti".

Fonte: VG247
Splash Damage: “è tempo di ricolorare gli sparatutto in prima persona”

TI POTREBBE INTERESSARE