Deus Ex: Human Revolution[Aggiornata] I siti di Deus Ex: Human Revolution e di Eidos attaccati dagli hacker 

Rubati i dati di più di 25mila utenti

Stavolta gli hacker hanno attaccato Square Enix, in particolare il sito ufficiale di Deus Ex: Human Revolution e quello di Eidos, rubando i dati personali di almeno 80mila utenti registrati e qualcosa come 9mila curriculum.
Esiste la possibilità che gli autori dell'attacco vogliano mettere questi dati sul circuito del file sharing.
La violazione è avvenuta mercoledì e sembrerebbe sia stata guidata da una squadra di persone appartenente ad Anonymous, gruppo peraltro sospettato da Sony per aver avuto un ruolo nell'attacco al PSN.

Fonte: Eurogamer

[Aggiornamento] Con un comunicato stampa ufficiale Square Enix ha confermato che i cracker hanno rubato 25.000 indirizzi email e di alcuni curriculum, ma che non ci sono numeri di carte di credito o altri dati sensibili tra quelli trafugati.
[Aggiornata] I siti di Deus Ex: Human Revolution e di Eidos attaccati dagli hacker