Assassin's Creed BrotherhoodAssassin's Creed Brotherhood supera i sette milioni di copie 

Ecco le vendite di Ubisoft nel dettaglio

Come da noi già riportato, Ubisoft ha visto aumentare i propri introiti del 19% durante l'anno fiscale 2011, arrivando a quota 1,87 miliardi di dollari.
Buona parte di questo successo è senz'altro dovuto ad Assassin's Creed Brotherhood, vera e propria "killer application" per la casa francese che ne ha distribuite ben 7,2 milioni di copie fino al 31 marzo. Il secondo episodio della serie risulta al momento ancora in testa, comunque, con 1,8 milioni più di Brotherhood relativamente allo stesso periodo di tempo. Il franchise ha venduto in totale ventinove milioni di copie.
Per quanto concerne le perdite, che ammontano a 52,1 milioni di dollari in un arco di tempo di dodici mesi, Ubisoft l'ha attribuito a una serie di investimenti che non potevano produrre ricavi, e in seguito ai quali la casa francese ha dovuto riorganizzare i propri studi di sviluppo interni.
In termini assoluti, i franchise più remunerativi per Ubisoft sono la serie Rayman / Raving Rabbids (31 milioni di copie vendute), la già citata serie di Assassin's Creed (29 milioni di copie), Pet (23 milioni di copie) e Rainbow Six (23 milioni di copie).

Fonte:GameSpot
Assassin's Creed Brotherhood supera i sette milioni di copie

TI POTREBBE INTERESSARE