Sony testimonierà davanti alla comissione per il commercio USA  40

Al secondo richiamo

Tim Schaff, presidente della divisione Network Entertainment, sarà il portavoce di Sony davanti alla subcommittee al commercio del Congresso USA, riguardo il celebre problema di hacking che ha colpito PlayStation Network in aprile.

Sony aveva evitato un primo richiamo ma si sottoporrà a questo interrogatorio testimoniando su quanto accaduto al servizio online di PlayStation. "Il presidente è stato inizialmente piuttosto critico sulla posizione presa da Sony sull'accaduto ma ha apprezzato che la compagnia abbia finalmente accettato di testimoniare", ha detto Ken Johnson come portavoce della commissione, "le lezioni impartite dagli eventi accaduti a Sony ed Epsilon [compagnia che ha subito un attacco simile recente in USA -ndr] possono essere istruttive e guidarci verso una legislazione in grado di proteggere meglio i dati online".

"Progettiamo di poter introdurre nuove leggi al riguardo, in grado di garantire una maggiore sicurezza e salvaguardia per i consumatori americani, nelle prossime settimane".

Fonte: GiantBomb