Periferiche PSVitaPer Carmack la supremazia tecnologica di PS Vita sarà breve 

I tablet supereranno la console Sony entro due anni

PS Vita è piaciuta un po' a tutti durante l'E3, anche se non è che abbia fatto sfaceli.

John Carmack, storico capo di id Software e autore, tra gli altri, di Doom, ha voluto dire la sua sulla nuova console di Sony, affermando che attualmente è più potente degli smartphone e dei tablet, ma che questi ultimi la supereranno in prestazioni entro due anni, togliendole il primato tra i portatili e facendola apparire come sorpassata.

Carmack pensa che per aumentare la longevità di Vita, Sony dovrebbe puntare su giochi veloci e dal basso costo per il pubblico. In realtà non crediamo che fare concorrenza agli smartphones su questo terreno sia una possibilità per PS Vita. Più che altro, l'utenza hardcore sarà attirata dalle esclusive dagli alti valori produttivi.

Rimane da capire se il successo delle console portatili pure, sia comunque destinato a contrarsi, come molte analisi di mercato farebbero supporre, diventando prodotti più specializzati e, in un certo senso, di nicchia, rispetto ad aggeggi più versatili come i nuovi telefoni o i tablet.

Fonte: touchArcade

TI POTREBBE INTERESSARE