Pachter critica aspramente Wii U  90

Ritardo eccessivo e nome pessimo

La "piccola" peste del mondo degli analisti ha emesso un verdetto relativo all'E3 che ovviamente include la presentazione della nuova console Nintendo. Ebbene, secondo Pachter la manifestazione è un evento in continuo miglioramento ma non è rimasto particolarmente impressionato dalla console Nintendo. Anzi, secondo l'analista l'annuncio di maggior impatto è stato quello relativo l'integrazione della ricerca vocale in Bing tramite Kinect.
I motivi sono presto detti. Secondo Michael Pachter infatti la console Nintendo arriva con 2 anni di ritardo e quando uscirà probabilmente si troverà a costare più di 360 e PS3.
Inoltre l'analista considera il nome Wii U il più stupido mai dato a a una console. Più stupido anche di quello di PS Vita.