Mass Effect 3BioWare imparerà dai propri errori per Mass Effect 3 

Il team terrà in grande considerazione il feedback dei fan

Mass Effect 2 ha rappresentato per molti versi un miglioramento rispetto al primo capitolo, seppure per la sua realizzazione siano stati sacrificati molti degli elementi RPG che caratterizzavano la serie al debutto.

Per lo sviluppo di Mass Effect 3, BioWare reintrodurrà alcuni di questi elementi. "Secondo molti fan, le opzioni di personalizzazione delle armi erano macchinose. Per questo le abbiamo eliminate in Mass Effect 2", ha dichiarato il producer Jesse Houston ai microfoni di Wired nel corso dell'E3 2011. "Il problema è che potremmo aver esagerato in tal senso."

"Una delle cose che stiamo cercando di fare adesso è fornire ai giocatori un maggior numero di scelte", ha continuato il producer. "Molte persone volevano cimentarsi con i combattimenti ravvicinati, ma non avevano gli strumenti per farlo." L'introduzione della Omniblade risolverà il problema.

Infine, Houston ha parlato di come BioWare ascolti i propri fan, imparando anche dai propri errori. Emblematico, in tal senso, il caso di Dragon Age 2. "Con quel titolo abbiamo imparato molto su come la trama dovrebbe essere narrata. Non voglio scendere nei dettagli, ma posso dire che abbiamo ascoltato i fan con molta attenzione e che ciò ci consentirà di evitare gli errori fatti in precedenza."

Fonte: Wired
BioWare imparerà dai propri errori per Mass Effect 3

TI POTREBBE INTERESSARE