Electronic ArtsRiccitiello: EA ha appena iniziato a comprendere cosa fare con il Wii U 

La presenza dello schermo extra apre la strada a scenari inediti

John Riccitiello, il CEO di EA, ha affermato che il publisher ha appena iniziato a comprendere le potenzialità di Wii U perché lo schermo extra trascende qualsiasi cosa vista finora.

Riccitiello: "è una piattaforma ad alta definizione e adoro il controller, penso che sia cool. Da videogiocatore hai lo schermo nelle tue mani e lo schermo della TV, mantenendo il pieno controllo di entrambi. Personalmente, anche se ci sono delle grandi esperienze per Move e Kinect, non sono un tipo da controller di movimento. Sono troppo imprecisi per i miei gusti. Quando sparo a qualcosa voglio colpirla. Mi piace girare l'angolo e sentire la precisione dei movimenti".

Dopo queste affermazioni da hardcore gamer, Riccitiello è tornato a parlare dello schermo del controller di Wii U e delle potenzialità che cela, ancora non pienamente chiare per gli sviluppatori. Da qui al 2012 ne avranno di tempo per studiarlo.

TI POTREBBE INTERESSARE