CodemastersI team inglesi dovrebbero allearsi, secondo Ian Johnson 

Il capo della divisione Guildford di Codemasters crede che la collaborazione potrebbe rivelarsi un bene per tutti

Ian Johnson, capo della sede di Guildford di Codemasters, è convinto che sarebbe un bene per l'industria se i team inglesi riuscissero a collaborare fra loro, condividendo le risorse. In questo modo si potrebbe affrontare meglio la sfida con gli sviluppatori d'oltreoceano.

"Penso che se noi, come gruppo, riuscissimo a condividere le risorse anziché tenerle nascoste gelosamente, sarebbe l'ideale", ha dichiarato Johnson ai microfoni di Develop. "E' un discorso di rilevanza nazionale, ma chiaramente la cosa non potrebbe essere organizzata senza qualche difficoltà."

"Ci sono degli incentivi per i team di sviluppo in paesi come il Canada", ha continuato. "L'unico modo che abbiamo per competere con queste realtà è raggiungere un maggiore grado di efficienza."

Fonte: VG247
I team inglesi dovrebbero allearsi, secondo Ian Johnson

TI POTREBBE INTERESSARE