PlayStation NetworkSony investe 20 milioni di dollari nello sviluppo per titoli PSN 

Puntare sugli indipendenti

Sony ha evidentemente intenzione di fare sul serio con il suo progetto "Pub Fund", annunciato inizialmente durante la GDC 2009.

Si tratta di un'iniziativa volta a incentivare lo sviluppo di titoli esclusivi per PlayStation Network, con un supporto in termini monetari e logistici da parte di Sony. SCE di fatto supporta gli sviluppatori indipendenti con aiuti dal punto di vista del game design ma anche sul piano del marketing, pur lasciando nelle mani dei rispettivi sviluppatori i diritti sugli IP sviluppati, come libertà in termini di pubblicazione e prezzo da applicare.

Il primo gioco uscito sotto l'egida di questa iniziativa è stato Burn, Zombie, Burn, poi Joe Danger, Critter Crunch, Flower e la serie PixelJunk, ma secondo Sony ora è giunto il momento di provare "nuove esperienze di gioco diverse in modo da ampliare il portfolio". Pertanto, annuncia l'investimento di ben 20 milioni di dollari nel progetto che verranno divisi tra quei titoli che si dimostreranno meritevoli di attenzione in termini di gameplay, storia, grafica o elementi artistici.

Fonte: PlayStation blog USA