Altro aiuto dal governo canadese per Silicon Knights  18

Governo benefattore!

A quanto pare, il Canada rappresenta il paese del Bengodi per gli sviluppatori: il governo canadese sembra molto attendo alle esigenze degli addetti ai lavori nell'industria videoludica, venendo incontro a questi con svariate soluzioni che portano all'alleggerimento delle imposte o addirittura sovvenzioni.

Ne sanno qualcosa i Silicon Knights: dopo aver ricevuto un'iniezione di 4 milioni di dollari lo scorso anno, stanno per ottenerne altri 3 milioni di fondi provinciali per assicurare all'etichetta lo status di "autosufficienza" e "self-publishing". La nuova immissione di denaro dovrebbe consentire l'apertura di 80 nuovi posti di lavoro all'interno del team oltre che assicurare la permanenza dei 97 membri dello staff già in attività.

A quanto pare, l'idea è proprio quella di rendere Silicon Knights un'entità indipendente dai publisher, in grado di auto-pubblicare e gestire le proprie creazioni in futuro. Per il momento, l'unico progetto noto da parte del team canadese è X-Men Destiny.

Fonte: Gamasutra