id: la connessione internet sempre attiva è meglio per tutti  50

Questo sostiene Tim Willits

Il creative director di id Software, Tim Willits, pare decisamente schierato all'interno del dibattito sulla necessità di una connessione internet sempre attiva per fruire i videogiochi, richiesta sempre più presente nel mercato videoludico odierno.

Secondo Willits, raggiungere uno standard del genere sarebbe "meglio per tutti", schierandosi di fatto dalla parte di Blizzard, la quale ha sollevato non poche polemiche con il suo annuncio sull'impossibilità di giocare Diablo 3 offline. Ovviamente, la questione principale è legata soprattutto alla necessità di effettuare dei controlli di sicurzza sull'autenticità del gioco, motivo per il quale alcuni titolo possono richiedere una connessione sempre attiva, ma Willits si rivolge invece ad altre possibilità.

Secondo l'uomo di id Software, una connessione sempre online potrebbe garantire un canale sempre disponibile per gli aggiornamenti, che potrebbero essere effettuati in maniera fluida e automatica: "sono un grande sostenitore della connessione sempre attiva, io sono sempre connesso, i nostri fan sono sempre connessi" e "ci saranno alcune persone che avranno da ridire sulla necessità di essere online per giocare titoli in single-player, ma cambierà comunque la percezione".

Fonte: Eurogamer.net