Software HouseNintendo registra un brevetto per gli "MSOG"? 

Massively Single-Playing Online Game

Nintendo vuol fare le cose a modo suo sul mercato videoludico, è cosa risaputa, eppure questa risulta veramente strana: un brevetto registrato presso l'ufficio americano preposto si riferisce ad un "Massively Single-Playing Online Game".

Si tratterebbe dunque di una sorta di opposto degli MMO, il cui funzionamento non è proprio chiaro, vista la strana vicinanza di concetti piuttosto diversi come "massively online" e "single-player". In ogni caso, secondo quanto riportato dalla descrizione, si tratterebbe di un gioco "dinamico, non basato sull'IA e non scriptato come altri giochi multiplayer", progettato per coloro che "non vogliono avere a che fare con altre persone online e apprezzano la privacy".

La descrizione pare ancora più strana della definizione in forma ridotta. Come esempio sulle meccaniche possibili, viene menzionata una sorta di "economia" persistente nel mondo di gioco, basata sul comportamento di tutti i giocatori, la gestione delle risorse condivisa e addirittura la possibilità di trasferire "gossip" all'interno del mondo di gioco tramite le azioni separate dei vari giocatori. Restiamo in attesa di sapere a quale titolo specifico possa essere collegata la definizione di Massively Single-Playing Online Game, l'unico che potrebbe rientrarvi pare essere in effetti Animal Crossing.

Fonte: Gamespot