Dati di VenditaProfitti in calo per la catena americana GameStop 

23% in meno nel secondo trimestre rispetto al 2010

La catena americana GameStop ha visto calare i propri profitti da 40,3 a 30,9 milioni di dollari nel corso del secondo trimestre del 2011 (ovvero il primo trimestre dell'anno fiscale 2012). Le vendite complessive sono calate del 3,1%, per un totale di 1,74 miliardi di dollari contro gli 1,8 miliardi dello stesso trimeste nel 2010. Le vendite digitali sono invece aumentate del 69%.

La vendita dell'usato ha rappresentato il 36% del totale, superando la vendita del nuovo (34%) e dell'hardware (16%). Il resto è stato ricavato dalla vendita digitale e da altre voci.

Le azioni di GameStop sono calate del 5% dopo il rilascio di questi risultati, tuttavia il CEO della catena si aspetta un rapido miglioramento, dovuto in particolare all'arrivo di titoli molto attesi.

Fonte: MCV

TI POTREBBE INTERESSARE