Periferiche PSVitaGC2011 - PlayStation Vita, Sony parla dei 512 MB di RAM 

La console permetterà di tenere attive applicazioni in background

Nel corso della Gamescom di Colonia, Shu Yoshida, presidente di Sony Worldwide Studios, ha dichiarato ai microfoni di Eurogamer che i 512 MB di RAM di PlayStation Vita consentiranno alla console di tenere applicazioni attive in background mentre si gioca.

"Il motivo per cui abbiamo inserito 512 MB di RAM deriva dalla volontà di rendere più semplice il lavoro agli sviluppatori", ha detto Yoshida. "Ma allo stesso modo era importante per noi far sì che la console potesse svolgere delle operazioni mentre un gioco funziona in background, o quandi si passa da un gioco ad altre applicazioni o funzionalità. Dunque il motivo per cui abbiamo implementato qualcosa come Party, che permette la chat vocale cross-game, è che abbiamo realizzato PlayStation Vita di modo che disponesse di risorse sufficienti per gestire un'applicazione di questo tipo mentre fa girare un gioco."

Yoshida ha inoltre dichiarato che le voci secondo cui la quantità di RAM di PlayStation Vita fosse stata dimezzata erano del tutto infondate, anzi addirittura divertenti nella loro assurdità. "Stiamo sviluppando dei giochi e li stiamo mostrando al pubblico, ad esempio Uncharted. Se davvero avessimo dimezzato la RAM a metà dello sviluppo, non sarebbe stato possibile portare a termine il lavoro."

"Abbiamo sempre avuto a disposizione 512 MB di RAM e 128 MB di VRAM. Se sommate queste quantità, noterete che PlayStation Vita possiede più memoria rispetto a PlayStation 3."

Fonte: Eurogamer
GC2011 - PlayStation Vita, Sony parla dei 512 MB di RAM

TI POTREBBE INTERESSARE