Xenoblade Chronicles sta vendendo bene in Europa  39

Nintendo sta seguendo le sorti del gioco con particolare interesse

Xenoblad Chronicles è uno di quei casi che meritano un minimo di attenzione. Eletto da molti come il miglior JRPG di questa generazione, inizialmente non avrebbe dovuto mettere piede fuori dal Giappone.

Probabilmente Nintendo lo riteneva troppo hardcore per l'utenza Wii occidentale. Alla fine però, grazie soprattutto alle gentili richieste dei fan (su, potete smetterla di bucare le gomme di Iwata), il gioco è arrivato anche da noi, segnando un ottimo risultato.

Le vendite UK stanno andando così bene che i negozi hanno finito le copie e non sono riusciti a stare dietro a tutte le richieste. Nella classifica inglese, il gioco si è piazzato al settimo posto nelle vendite generali e al secondo in quelle dei giochi Wii.

Reggie Fils-Aime si è dichiarato interessato a seguire l'evoluzione del gioco e a capire quanto possa andare bene complessivamente nei territori PAL, così da decidere se distribuirlo finalmente anche negli Stati Uniti. Certo, vista la qualità del titolo e il suo successo, viene da pensare che se con Wii avessero puntato anche a un utenza hardcore, oggi la console non sarebbe famosa solo come quella dei giochi di fitness.

Fonte: Destructoid

Xenoblade Chronicles sta vendendo bene in Europa