Skyrim: la BBFC assegna un "15"  72

Contenuti violenti

La British Board of Film Classification, ovvero l'ente preposto alla catalogazione dei prodotti multimediali per fasce di pubblico nel mercato britannico, ha recentemente visionato The Elder Scrolls: Skyrim.

Il risultato è la fascia di pubblico "15", cosa piuttosto prevedibile considerando i contenuti maturi ma non eccessivamente controversi del gioco. In sostanza, il titolo è dedicato ad un pubblico di almeno 15 anni a causa di "contenuti violenti", ma a quanto pare non sono stati applicati tagli o censure.

Nessun'altra segnalazione particolare al momento, anche perché i dettagli della catalogazione verranno rilasciati il primo novembre 2011. Tutto tace anche per quanto riguarda gli ormai famosi "matrimoni omosessuali" che possono essere effettuati all'interno del mondo di gioco, fortunatamente.

Fonte: StrategyInformer