Transformers: La Caduta di CybertronTransformers: Fall of Cybertron - Immagini e dettagli sulle armi 

Un arsenale di tutto rispetto

GameInformer ha svelato le armi di Transformers: Fall of Cybertron che metterà a disposizione dei giocatori un arsenale piuttosto impressionante. Le armi potranno essere potenziate attraverso stazioni di rifornimento sparse per il pianeta. I potenziamenti saranno decisamente incisivi con incrementi anche del 75% della velocità di fuoco (e presumiamo anche del danno).

L'A4 Pulsar Cannon può infatti lanciare enormi proiettili che il giocatore può far esplodere quando vuole. La X18 Scrapmaker invece è una mitragliatrice pesante con una velocità di fuoco estrema. Il Chaos Rift Combustor, creato inizialmente come arma secondaria di Megatron, è invece diventato un potente lancia granate a grappolo. E non è da meno il Dimensional Decimator che può creare un buco nero attirando i nemici che saranno poi avvolti in una grossa esplosione e i cui frammenti diventeranno a loro volta proiettili sparati in ogni direzione.

Di fronte alle armi summenzionate l'Energon Harvester impallidisce, ma questo fucile a pompa ha dalla sua la peculiarità di far recuperare energia a chi la imbraccia. Anche il Gear Shredder non ha certo una potenza di fuoco devastante eppure i dischi di energia che lancia possono tagliare ogni cosa. Più classico è invece il Photon Burst Rifle, il fucile d'assalto standard, che è perà dotato di una tecnologia capace di mostrarci l'energia residua dei nemici. Insomma, un'arma senza dubbio più tattica del Riot Cannon. Infatti anche se quest'ultimo spara proiettili normali, dopo un upgrade può trasformare l'ultimo colpo rimasto nel caricatore in una forza distruttiva micidiale. E arriviamo infine al Nucleon Charge Rifle che in sostanza è il fucile da cecchino per Transformer.

Link: GameInformer



Transformers: Fall of Cybertron - Immagini e dettagli sulle armi

TI POTREBBE INTERESSARE