Batman: Arkham CityBatman: Arkham City - l'importanza di Catwoman 

Il vip pass sarà pure facoltativo, ma taglierà parecchi contenuti aggiunti dal DLC di Catwoman

A differenza di altri giochi, dove i vari online pass da acquistare a parte in caso di gioco usato servono più che altro a sbloccare il multiplayer, in Batman: Arkham City daranno accesso al DLC di Catwoman. Niente che non si sapesse già (Link). Peccato che chi lo ha provato ha confermato uno dei timori più diffusi: il DLC in questione non è una semplice aggiunta a margine del gioco base, ma si integra perfettamente con esso aggiungendo moltissimi contenuti.

Kirk Hamilton di Kotaku arriva a parlare di senso d'incompletezza per chi non li potrà avere nel gioco, descrivendoli come una parte fondamentale del gameplay, che aggiunge varietà e spezza il ritmo del gioco base, grazie a un personaggio estremamente rapido, dotato di mosse proprie e capace di azioni completamente diverse da quelle di Batman.

Non mancano missioni secondarie dedicate alla gattina, di livello pari a quelle di Batman e, soprattutto, la nostra sarà usabile nella mappa navigabile, che potrà attraversare grazie alla sua agilità e all'immancabile frusta.

Insomma, il consiglio è quello di non privarsi di questo DLC, che vale quello che costa, altrimenti vi troverete tra le mani un prodotto non diciamo castrato (non esageriamo), ma mancante di una grossa sezione di indubbio valore per il valore complessivo del gioco.

Fonte: Kotaku

TI POTREBBE INTERESSARE