Microsoft: attacco agli account Live ma nessun dato compromesso  0

Gli hacker dalle parti di Redmond

Alla fine anche Xbox Live è finito nel mirino degli hacker, ultimamente molto attivi sul fronte delle piattaforme online videoludiche, evidentemente.

Dopo alcune segnalazioni da parte di utenti, Microsoft ha confermato la presenza di alcuni accessi esterni ad un "numero limitato di account" Xbox Live, ma ha assicurato che nessun dato è stato compromesso. "Non abbiamo nessuna prova di compromissione di dati per il servizio Xbox Live", ha affermato la casa di Redmond con un comunicato ufficiale, "prendiamo molto sul serio la sicurezza dei nostri servizi e lavoriamo costantemente per migliorarla nei confronti delle minacce sempre più diffuse".

In ogni caso le intromissioni ci sono state a quanto pare, tuttavia Microsoft afferma di stare "lavorando con gli utenti colpiti direttamente per risolvere gli eventuali problemi".

Fonte: Ars Technica