Deep Silver: gap tra console e PC, Xbox la piattaforma più debole  64

Differenze tecnologiche

Il brand manager di Deep Silver responsabile di Risen 2 ha detto la sua sulla questione del gap tecnologico tra PC e console, ormai sempre più evidente con il passare del tempo.

Daniel Oberlerchner ha una visione piuttosto particolare della questione: secondo l'uomo Deep Silver il fatto di voler cercare di offrire un'esperienza della stessa qualità su PC, Xbox 360 e PlayStation "non ha alcun senso". Non solo, Oberlerchner sostiene anche in maniera molto netta che la piattaforma più "debole" del trio è Xbox 360.

"Alcuni team sostengono di voler proporre la stessa qualità su tutte le piattaforme", ha riferito il brand manager di Risen 2 a Strategy Informer, "che è come dire che si prende la piattaforma più debole - Xbox 360 - e si propongono le stesse texture scadenti anche su PlayStation 3 e PC". Al contrario, Deep Silver vuole "massimizzare la qualità in ogni piattaforma", ha riferito Oberlerchner, "per esempio PlayStation 3 è un po' migliore in termini di Aliasing, mentre per quanto riguarda la memoria extra è Xbox 360 ad essere superiore".

Fonte: Strategy Informer