Electronic ArtsSu Origin arrivano i giochi third party 

L'effetto Battlefield 3 inzia a farsi sentire

Origin, il negozio digitale di Electronic Arts, finora non aveva riscosso un grosso successo nel cuore dei videogiocatori, nonostante i 5 milioni di utenti dichiarati nelle settimane scorse. Ma con l'uscita di Battlefield 3, che obbliga a installarlo, il numero di utenti che lo usano attivamente è aumentato esponenzialmente.

Probabilmente EA stava aspettando proprio l'afflusso dovuto al gioco di DICE per annunciare l'arrivo sul suo servizio di giochi third party. Nelle prossime settimane saranno disponibili titoli del calibro di Batman: Arkham City di Warner Bros. e Saints Row: The Third di THQ. Anche Capcom ha promesso che rilascerà i suoi giochi nel negozio di EA.

Insomma, riuscirà Electronic Arts ha intaccare lo strapotere di Steam? La strategia di attacco della multinazionale sembra piuttosto aggressiva. Ne vanno solo verificati gli effetti a lungo termine.

Fonte: gamesindustry.biz

TI POTREBBE INTERESSARE