Periferiche 3DSNintendo 3DS: l'hardware vende più del software in Giappone 

Circa tre volte tanto

Dal Giappone arriva un dato indicativo dei problemi attuali del Nintendo 3DS. Mentre la console in sé ha iniziato a vendere bene dopo il taglio di prezzo operato da Nintendo, il software è rimasto al chiodo.

Insomma, nell'ultimo mese, a fronte di 304 mila 3DS venduti, si sono piazzati soltanto 122 mila giochi. Un po' pochi rispetto non solo ai nuovi utenti, che per misteriosi motivi comprano la console ma non i giochi, ma anche rispetto alla base installata complessiva, che evidentemente non è soddisfatta dei prodotti disponibili.

In effetti la qualità dei giochi rimane un grosso problema della console portatile di Nintendo, che finora è rimasta a corto di grossi titoli di proporre alla massa dei videogiocatori, a parte un paio di eccezioni che fanno storia a sé.

Per fare un confronto, la calante PSP nello stesso periodo ha visto vendere 1,3 milioni di giochi, con le vendite guidate dal blockbuster Final Fantasy Type-0, capace da solo di piazzare 503 mila copie.

Fonte: Edge

TI POTREBBE INTERESSARE