Call of Duty: Modern Warfare 3Modern Warfare 3 va letteralmente a ruba 

Come perdere la propria dignità in pochi minuti (aka Kansas City "bad" Shuffle)

Tra furti digitali e reali il mondo dei videogiochi sta diventando sempre più pericoloso. D'altronde 6000 copie di Modern Warfare 3, e svariati altri titoli per un valore di 400 mila euro, rendono senza dubbio plausibile una rapina in un mondo dove si fa di peggio per molto meno.

Al contrario una singola copia del nuovo shooter Activision non ha un valore tale da dover temere per la propria vita trasportandola. Ma non deve averla pensata così David Morales, un diciottenne americano che si è appostato fuori da un GameStop di Northland (Kansas City) per rubare il gioco a uno degli acquirenti che si sono presentati in occasione del lancio notturno.

A mettere ancora più in dubbio l'intelletto del rapinatore videoludico è poi l'esito del furto che ha visto il criminale soccombere, nonostante fosse in possesso di una pistola, per poi ritornare sul posto e tentare nuovamente il colpaccio. Ovviamente al secondo tentativo si è trovato di fronte alla polizia che ha premiato la sua intelligenza con la galera, 50.000 dollari di cauzione e una figuraccia in mondovisione.

Fonte: The Kansas City Star (via 1UP)

TI POTREBBE INTERESSARE