Hardware PCArrivano i nuovi processori Extreme di Intel 

Miglioramenti per fisica, streaming dati e rendering 3D

Quasi in contemporanea con il quarantesimo compleanno dell'Intel 4004, la prima CPU completa su singolo chip, Intel si prepara a lanciare sul mercato i nuovi processori di fascia Extreme.

Si tratta delle nuove CPU client Core i7-3960X e Core i7-3930K destinate ai PC desktop top gamma. Con oltre due miliardi di transistor i nuovi processori offrono la potenza di 365.000 Intel 4004, la summenzionata CPU a 4 bit commercializzata da Intel nel 1971. I due chip sono completamente sbloccati e quindi adatti all'overclocking. Inoltre supportano le nuove istruzioni Intel Advanced Vector Extension (AVX), che offrono vantaggi notevoli al rendering 3D e alla simulazione della fisica.

Per quantificare l'incremento prestazionale in termini videoludici sono utili le parole di id Software: "Con altri due core disponibili, un sistema a sei-core può transcodificare oltre il 50% in più di dati delle texture al secondo - durante l'azione di gioco - rispetto a un sistema a quattro core, portando nuove superfici alla piena risoluzione più velocemente". Ovviamente speriamo che con il prossimo titolo id Software sfrutti queste capacità invece di limitarsi a parlarne. Il Core i7-3960X e il Core i7-3930K saranno venduti, all'ingrosso, rispettivamente a 990 dollari e 555 dollari al pezzo. Comprarli al dettaglio dunque richiederà ingenti somme.

TI POTREBBE INTERESSARE