Metal Gear Rising: RevengeanceKojima: volevo chiudere con Metal Gear Solid, ma ora non più 

Ha fatto pace con Snake

La questione della chiusura della serie Metal Gear Solid è ormai una lunga storia che accompagna ogni capitolo del franchise: a partire dal secondo episodio (della "nuova generazione") su PlayStation 2, ogni volta pareva dover essere la fine di Snake e compagni per Hideo Kojima.

Di capitolo in capitolo siamo arrivati al quarto e al Peace Walker portatile e ogni volta Kojima ha ribadito la sua intenzione di chiuderla una volta per tutte, ma nel frattempo si è fatto strada un sentimento diverso da parte del game designer: "volevo finire la serie ad ogni passo del cammino", ha spiegato Kojima a Official PlayStation Magazine, "in Guns of the Patriots Snake doveva morire, ma tutto lo staff voleva mantenerlo vivo, così mi sono dovuto arrendere un po'".

"Avevo la sensazione di voler chiudere la serie, ma guardando ora indietro a questa dal punto di vista del produttore, penso che se la gente continua a volerci giocare, allora bisogna rispettare la domanda". Insomma, messa da parte la volontà di chiudere tutto, Kojima sembra ora maggiormente intenzionato ad accettare il fatto che il pubblico voglia ancora Metal Gear, e conseguentemente sarà più propenso a farne altri.

Fonte: CVG

TI POTREBBE INTERESSARE