PerifericheUn Walmart di Los Angeles preso d'assalto per il Black Friday 9

Risse e aggressioni con spray al peperoncino

L'apertura del Black Friday, ieri sera alle 22:00, ha scatenato scene di panico in un Walmart di Los Angeles. La corsa verso console, elettrodomestici e videogiochi scontati ha infatti portato una folla di persone a schiacciare chi si trovava davanti, in attesa del via libera per gli acquisti scontati.

Nel frattempo chi si trovava già tra gli scaffali ha cominciato a squarciare la plastica delle confezioni e qualcuno ha affermato di aver visto una vera e propria rissa nella fila che aspettava di buttarsi su Wii e Xbox. E nel delirio, a quanto pare, c'è anche chi ha usato dello spray al peperoncino per avvantaggiarsi.

Nel caos nessuno ha visto il colpevole (o i colpevoli) che ha colpito direttamente negli occhi 5 persone e causato irritazioni respiratorie a diversi altri acquirenti. Gli impiegati di Walmart hanno potuto solo raccogliere le testimonianze di una delle usuali manifestazioni di civiltà del genere umano. Normali "incidenti" in un mondo che fa della furbizia un valore.

Fonte: Los Angeles Times (via Destructoid)