Lo sviluppatore di F.3.A.R. costretto a molti licenziamenti  15

Per colpa di un accordo saltato con Konami

Day 1 Studios, lo sviluppatore di F.3.A.R. e Fracture, ha licenziato il 95% di un team di sviluppo interno, a causa del mancato accordo con Konami, pare per il reboot della serie Silent Scope, che si era fermata al terzo capitolo (risalente al 2002). Il 5% rimasto si dedicherà a un progetto minore di cui non si sa nulla.

Per ora non ci sono commenti in merito ne da parte di Konami, ne da parte di Day 1 Studios.

Fonte: eurogamer.net